Ci prendiamo il boschetto della Playa di Catania ManiFestaAzione

L’evento si terrà  Domenica 14 maggio dalle ore 11:00 alle ore 15:00

A maggio del 2015 la rete La Ragna-Tela ha organizzato un convegno sui parchi di Catania e sul boschetto della Plaja; in quell’occasione è stato lanciato un appello per salvare il boschetto dalle conseguenze della realizzazione di un “parco avventura”. Da decenni si conoscono le gravi condizioni, legate alla fragilità della vegetazione, in cui versa questo meraviglioso polmone verde della nostra città. Problematiche che, né le passate amministrazioni né l’attuale, hanno voluto affrontare. Al contrario si è provveduto a realizzare un intervento: il parco avventura, non consono e soprattutto dannoso per il boschetto.
La ditta appaltatrice ha completato la realizzazione del parco avventura e ha avuto liquidato il corrispettivo previsto di 60.000 euro… ma inspiegabilmente ha abbandonato la struttura, senza che, né la ditta appaltatrice, né il Comune di Catania, abbiano messa in sicurezza la struttura.
La Ragna Tela continuerà la battaglia per la salvezza del boschetto, rifiutando di rendersi complice di operazioni di distruzione dell’ ambiente, operazioni che non tengono conto di un modello urbano sostenibile, che considera il verde pubblico, un patrimonio che connota la qualità della vita di una città e delle/dei suoi abitanti.
Durante il corso della ManiFestaAzione:
Interventi e dibattito
Installazioni e performance artistiche
Arborea dance
Reading di poesie
Ciabbracciamoconglialberi
Pic Nic sull’erba…
Tutto con il sostegno degli
Elfi, Ninfe, Folletti, Gnomi e Fatine del boschetto…

tratto da facebook

I commenti sono chiusi.